Via Saffi, 49 01100 VITERBO     |     provinciavt@legalmail.it     |     0761 3131

Procedimenti - Procedimenti

Denominazione
domanda di autorizzazione alla circolazione per trasporto eccezionale singolo o multiplo
Responsabile Del Procedimento
Pietrangeli Ida
Termine
15
Ufficio Di Riferimento
Ufficio Trasporti eccezionali
Decorrenza
Dalla presentazione dell'istanza/comunicazione
Avvio
Procedimento ad istanza di parte
Scia
Documenti Da Presentare

lo schema grafico di carico longitudinale, trasversale e planimetrico riportante : il veicolo o complesso di veicoli compresi quelli eventuali di riserva, nella configurazione prevista di massimo ingombro; la massa totale e la distribuzione del carico sugli assi a pieno carico nella configurazione di massimo ingombro prevista, nonché i limiti di massa complessiva e per asse ammissibili ai sensi dell'articolo 62 del D. Lgs n. 285/92; con indicazione delle targhe dei veicoli, a firma del titolare della ditta in originale. Qualora vi sia eccedenza di peso rispetto a quanto previsto dall'art.62 del codice, lo schema grafico del veicolo/complesso principale deve essere sempre in duplice copia, mentre la pressione di gonfiaggio dei pneumatici e il baricentro del carico complessivo devono essere indicati su tutti gli schemi grafici allegati alla pratica;

dichiarazione di percorribilità di tutto l'itinerario o percorso, da parte dei veicoli o del complesso di veicoli a firma del Legale Rappresentante della Ditta, con particolare riferimento all'iscrizione in curva del veicolo o convoglio, in caso di eccedenza rispetto a quanto previsto dall'art.61 del C.d.S.;

 fotocopia del documento di circolazione con allegata scheda tecnica rilasciata dalla M. C. T. C. dal quale risultino le dimensioni e le masse massime riconosciute ammissibili, ovvero copia conforme all'originale ai sensi degli artt. nn. 46-47 e 76 del D.P.R. 445 del 28.12.2000;

copia conforme all'originale ai sensi degli artt. nn. 46-47 e 76 del D.P.R. 445 del 28.12.2000 del foglio di via provvisorio;

copia dell'autorizzazione della Trenitalia Spa o dell'Ente concessionario per l'attraversamento di passaggi a livello su linee ferroviarie elettrificate, qualora il complesso di veicoli sia eccezionale per altezza;

 precisa descrizione del carico (dimensioni e peso), compresa la natura del materiale in cui è realizzato e la tipologia degli elementi che lo costituiscono, nonché dell'eventuale imballaggio;

 fotocopia semplice della polizza assicurativa, in corso di validità, o dichiarazione sostitutiva della copia della polizza assicurativa rilasciata da parte della compagnia assicuratrice per ciascun veicolo con copertura assicurata almeno pari a € 3.615.000 a garanzia degli eventuali danni che possono essere arrecati alla strada e alle relative pertinenze nonché alle persone o alle cose in dipendenza del transito del veicolo o del trasporto eccezionale autorizzato;

attestazione del versamento di Euro 114,62 (oneri di procedura comprensivi del valore vigente della marca da bollo ) per istanza  autorizzazione singola  e multipla  da eseguire sul c/c 10248011 intestato al Servizio Tesoreria Provincia di Viterbo Via A. Saffi n. 49 – 01100 Viterbo ( causale del versamento:  Oneri di procedura e spese di bollo per Autorizzazione trasporto ecc/le – targa:_____________);

attestazione del versamento, ove previsto, dell'indennizzo usura strada eseguito sul c/c postale n. 10248011 intestato al Servizio tesoreria dell'Amministrazione Provinciale di Viterbo per transito sulle strade Provinciali e Comunali, (causale di versamento : indennizzo usura strade, targa del convoglio principale interessato interessato dal trasporto ecc/le _______________________

Ogni fotocopia non conforme all'originale o dichiarazione deve essere resa come dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi del D.P.R. 445/2000; alla dichiarazione deve essere sempre allegata fotocopia del documento di riconoscimento del sottoscrittore . In sostituzione di questa documentazione è possibile presentare all'Ufficio fotocopia semplice, esibendo contestualmente l'originale del documento stesso, che sarà immediatamente restituito preso nota;

Normativa Di Riferimento

D.Lgs 30 aprile 1992 n. 285 e DPR  16 dicembre 1992 n. 495  e successive integrazioni

Modalità Di Conclusione
Emanazione provvedimento
Provvedimento Finale

rilascio autorizzazione

 

Ufficio di Riferimento

Ufficio Trasporti eccezionali

Settore
SETTORE TECNICO -
Dirigente
Dello Vicario Claudio - 0761313274 - c.dellovicario@provincia.vt.it
 
Servizio
Servizio Demanio stradale
Responsabile Del Servizio
Pietrangeli Ida - 0761 313278 - i.pietrangeli@provincia.vt.it
 
Responsabile dell'ufficio
Pietrangeli Ida - 0761 313278 - i.pietrangeli@provincia.vt.it
Indirizzo
Via Saffi, 49
Telefono
0761 313278
Fax
0761 313798

Elenco Dipendenti Ufficio

Fanelli Mauro
m.fanelli@provincia.vt.it
Telefono : 0761 313248
Fax : 0761 313798
Pietrangeli Ida
i.pietrangeli@provincia.vt.it
Telefono : 0761 313278
Fax : 0761 313798
Raccio Gianni
g.raccio@provincia.vt.it
Telefono : 0761 313309
Fax : 0761 313798
 
 

Modulistica Associata

 
Valuta questa Pagina
stampa