Via Saffi, 49 01100 VITERBO     |     provinciavt@legalmail.it     |     0761 3131

Alcuni appuntamenti del fine settimana nei borghi della Tuscia viterbese. Il calendario

Chiesa di San Silvestro - Viterbo
Viterbo: La Chiesa di San Silvestro a Piazza del Gesu'

Alcuni appuntamenti nei borghi della Tuscia viterbese

giovedì 15, venerdì 16, sabato 17, domenica 18 ottobre 2020

*** ( ) ***

Sutri, Beethoven Festival
Chiesa di San Francesco

Sabato 17 ottobre ore 18 l’orchestra vivrà nel pianoforte a quattro mani delle pianiste Francesca a Amato e Sandra Landini, accompagnando il pubblico in uno stupefacente viaggio con “Puccini, Ciajkovskij e la musica sinfonica dell’800”, attraverso rielaborazioni dell'opera Tosca di Puccini, dei balletti "La bella addormentata" ed il "Lago dei Cigni" di Ciaikovski, de "La Gazza ladra" di Rossini nonché del poema sinfonico Les Preludes di Liszt.

*** ( ) ***

Viterbo, Festival di musica classica I Bemolli sono blu 2020
Chiesa di San Silvestro, Piazza del Gesù (tutti i concerti alle ore 18)

a cura dell'Associazione Musicale Muzio Clementi con la direzione artistica del Maestro Sandro De Palma

Giovedì 15 ottobre ore 18,00: Schubert e il suo mondo con Marcello Mazzoni, pianoforte

Sabato 17 ottobre ore 18,00:
Alla Zingarese: Philharmonische Trio Berlin (Violino, Viola, Violoncello) e Sandro De Palma

Johannes Brahms: Quartetto in sol minore op.25 in sol minore
Allegro, Intermezzo, Allegro ma non troppo e Trio; Animato; Andante con moto; Rondò alla Zingarese; Presto


*** ( ) ***

Festival internazionale di teatro "Quartieri dell'arte"

Dal 14 al 16 Ottobre 2020 ore 21.00 – Teatro Pocci – Tuscania
"Berlino non è tua" di Alejandro Moreno, traduzione di Gian Maria Cervo e Alberto Pichardo y Gallardo
Regia di Alessio Pizzech con Turi Moricca
Lo spettacolo è una nuova produzione di Siciliateatro diretta da Alessio Pizzech. Il giovane attore Turi Moricca incontra la scrittura passionale - dai toni che ricordano la drammaturgia di Sarah Kane e la cinematografia di Pedro Almodovar- di Alejandro Moreno, autore e cineasta cileno, restituita in una nuova versione di Gian Maria Cervo e Alberto Pichardo y Gallardo.

sabato 17 Ottobre 2020 ore 17.00 – Piazza Umberto I – Bassano Romano
"Caravaggio e il teatro" di e con Gianni Papi, uno dei più grandi studiosi del "pittore maledetto" ci offre ipotesi di rapporti tra Caravaggio ed il teatro aprendoci nuove porte sul mondo di Michelangelo Merisi

18 Ottobre 2020 a partire dalle ore 12.00 – Piazza Umberto I – Bassano Romano
"Cecco del Caravaggio", di Gian Maria Cervo e Francesco Di Mauro
Cecco del Caravaggio si è sviluppato grazie a una scoperta fortuita e misteriosa, accompagnata da circostanze “junghiane” come dice uno degli autori, Gian Maria Cervo, verificatesi tra il Teatro Stalla Matteo Latino di Mattinata e il Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo. Mentre Cervo si trovava in visita alla grotta del Santuario, infatti, in una pausa di riposo da una residenza drammaturgica e dopo aver parlato per 3 giorni di Caravaggio e del suo modello, assistente e compagno Cecco, scorse un graffito dalla datazione non chiaramente leggibile, inciso con grande maestria da un Francesco Boneri, bresciano. Francesco Boneri è il vero nome di Cecco del Caravaggio e sono ancora in corso delle ricerche per capire se il Francesco Boneri autore del bellissimo e artistico graffito possa essere un membro della famiglia a cui apparteneva Cecco, una famiglia storica di pittori e artisti visivi, attiva in Lombardia come minimo dal Cinquecento.
Dalle incredibili circostanze è nata una narrazione affascinante a cui hanno partecipato artisti noti e emergenti a livello nazionale e internazionale: tra questi Fausto Cabra, apprezzato giovane attore shakespeariano che ha aperto, nel ruolo di protagonista (Vindice) quest’anno, la scorsa stagione teatrale del Piccolo Teatro di Milano, ponendosi al centro dell’attesissima messa in scena del grande regista britannico Declan Donnellan; Federico Russo, giovanissimo attore protagonista delle serie della Disney Italia, assediato dalle teenager durante le fasi di sviluppo del progetto, Christin Vahl una delle più apprezzate scenografe e costumiste del teatro tedesco e internazionale.
Il progetto trova una sua prosecuzione con uno spettacolo ibrido tra museo, teatro e cinema a Bagnaia dove Cecco ha realizzato l’unico affresco della sua vita: THE CECCO CYCLE – Poesie di AlbertOstermaier


Info: https://quartieridellarte.it/programma-2020/


*** ( ) ***

Montefiascone. Est Film Festival

Cinema Multisala Gallery, via Cardinal Salotti
Domenica 18 ottobre 2020, ore 21.00

Proiezione del film Bangla Regia di Phaim Bhuiyan
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Info:www.estfilmfestival.it

*** ( ) ***

 

Tuscania, domenica 18 ottobre 2020, ore 18
Supercinema

Drama Sound City di Stalker Teatro

Dopo l’evento speciale del Focus Giovani, prosegue la stagione 2020 di TWAIN_Centro Produzione Danza sotto la direzione artistica di Loredana Parrella con una programmazione che mette in contatto la sperimentazione e la tradizione della danza contemporanea attraverso un’accurata selezione di compagnie storiche e nuove talentuose formazioni coreutiche, senza dimenticare il teatro e la musica dal vivo che completeranno la proposta autunnale.

La compagnia di fama internazionale Stalker Teatro presenterà "Drama Sound City", una performance dal forte impatto visivo e musicale che si rivolge a un pubblico eterogeneo, curioso e attento alle novità. Un spettacolo visionario, un ponte tra electro music e performing art. L’opera, in cui si intrecciano arte visiva e performativa, musica elettronica e pop sperimentale, conduce lo spettatore attraverso sei scene/quadri visionari, scanditi da luci, azioni e suoni che compongono e scompongono geometrie della periferia cittadina come in un time lapse che ne cattura le rapide trasformazioni, cogliendone i caratteri più solitari, notturni, enigmatici.

La compagnia Stalker Teatro è attiva professionalmente dagli anni '70 nel campo della performance art ed è riconosciuta dal Dipartimento dello Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali; sviluppa la propria ricerca nel rapporto tra performance e arti visive, producendo spettacoli ed eventi partecipati con una forte vocazione sociale. Dal 2002 Stalker Teatro ha sede operativa a Torino, dove ha creato in intesa con la Città di Torino e la Regione Piemonte, le Officine per lo Spettacolo e l'Arte Contemporanea "Caos" e dove svolge un programma articolato di stagione, festival e residenza artistica. Dal 2010 le produzioni della compagnia sono state presentate in diverse location e festival internazionali in Europa e oltre: Spagna, Francia, Polonia, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda, Portogallo, Danimarca, Svezia, Germania, Inghilterra, Scozia, Israele, Lituania, Russia, Corea del Sud, Cina, Hong Kong.

Per info e prenotazioni scrivere a info@cietwain.com o chiamare i seguenti numeri 3382051200 - 3203120850.

*** ( ) ***

Tuscania. Le giornate del FAI d’autunno - La città degli artisti

Sabato 17 e domenica 18 ottobre 2020

Un museo diffuso da vivere e scoprire, attraverso gli artisti che sono nati o hanno scelto Tuscania come luogo per esprimere la propria creatività artistica. La cittadina della Tuscia apre al pubblico le dimore, gli studi, gli atelier e le mostre di Antonio Fraddosio, Alessandro Kokocinski, Bonaria Manca, Gino Bernardini, Giovanni Tommasi Ferroni e Aleksandar Stamenov.

Ingresso nei luoghi aperti dalle ore 10.00 alle ore 17.00. E’ consigliata la prenotazione.
Info: www.fondoambiente.it

*** ( ) ***

(martedì 13 ottobre 2020, aggiornamento venerdì 16 ottobre)


a cura dell'Ufficio relazioni con il pubblico; urp@provincia.vt.it

stampa