Via Saffi, 49 01100 VITERBO     |     provinciavt@legalmail.it     |     0761 3131

Università degli studi della Tuscia per il territorio: il progetto "TT" rivolto agli amministratori locali

Rettorato Unitus di Santa Maria in Gradi, chiostro medievale
Santa Maria in Gradi, chiostro medievale

Dall'Università degli studi della Tuscia riceviamo e pubblichiamo: 

Si chiama progetto "TT" Tuscia e Territorio l'iniziativa dell'Università della Tuscia rivolta alle amministrazioni locali. L’obiettivo è permettere agli amministratori locali e alle pubbliche amministrazioni del territorio di consolidare il proprio bagaglio di competenze e strumenti operativi, necessari per affrontare il complesso quadro attuale del dopo Covid.

Per offrire supporto a questo processo di rilancio, l’Università degli Studi della Tuscia ha deciso di organizzare una serie di corsi di formazione a distanza che saranno aperti, oltre che al proprio personale, anche alle risorse umane dei Comuni, delle Province e di tutti gli enti pubblici del Lazio.

Nella difficile contingenza, legata alla diffusione della pandemia da Covid-19, le istituzioni e le comunità del territorio viterbese e laziale sono chiamate a sostenere insieme la stagione della ripresa della vita economica e sociale.

Potranno partecipare ai corsi, gratuitamente, i dipendenti dei Comuni del Lazio, delle Province e degli enti pubblici, attraverso la piattaforma Zoom. Al fine di razionalizzare l’erogazione dei corsi, gli enti interessati dovranno inviare una e-mail all’indirizzo territorio@unitus.it con l’indicazione del nome, cognome e qualifica dei dipendenti selezionati, per un massimo di 3 per corso. Il corso sarà erogato in streaming e successivamente reso disponibile per una consultazione ad altri soggetti previa prenotazione.

Le prenotazioni si chiuderanno il 6 luglio. I corsi saranno erogati da luglio e nei mesi successivi.

Il primo corso, di 4 ore, riguarderà “La disciplina della trasparenza per il Comune e l’accesso agli atti” ed affronterà le questioni legate all’attuazione della disciplina dell’accesso civico generalizzato (c.d. FOIA), introdotta con d.lgs. n. 97/2016, nonché ai rapporti con le altre forme di accesso ai documenti previste dall’ordinamento, e con gli obblighi di pubblicazione che, in base al d.lgs. n. 33/2013, gravano sui Comuni. Referente Prof. Mario Savino.

Il secondo corso, di 4 ore, riguarderà “Il Codice degli appalti, contratti e concessioni tra novità normative e indirizzi giurisprudenziali” ed affronterà i temi legati alla scelta del soggetto con cui contrarre da parte del Comune, con un particolare focus sugli istituti relativi al contrasto alla criminalità. Referente Prof. Alessandro Sterpa.

Il terzo corso, di 4 ore, riguarderà “La sicurezza sui luoghi di lavoro e l’emergenza Covid-19”. Referente Prof.ssa Daniela Comandè.

Il quarto corso, di 4 ore, riguarderà “Gli usi civici”. Referente Prof. Luigi Principato.

Il quinto corso, di 4 ore, riguarderà “Le funzioni del Comune: fondamentali, conferite, esercizio associato e la fusione dei Comuni”. Referente Prof. Alessandro Sterpa. Per ogni informazione ci si potrà rivolgere a: territorio@unitus.it oppure a alessandra.coiante@unitus.it.

*** ( ) ***


(giovedì 2 luglio 2020)

a cura dell'Ufficio relazioni con il pubblico; urp@provincia.vt.it

 

stampa