Bomarzo, ago e filo 2017
A Bomarzo, mostra nazionale di Patchwork e Quilting

Alcuni appuntamenti del fine settimana nei borghi della Tuscia viterbese. Il calendario

Segnaliamo alcuni eventi in svolgimento nei borghi della Tuscia viterbese  venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 maggio 2017.

 

***


Viterbo: Al Museo Civico un'opera di Andrea Mantegna concessa dalla National Gallery di Londra (cfr. omonima notizia in questo stesso notiziario)

 


***

 

Notte dei musei, sabato 20 maggio 2017, dalle ore 19.30 alle ore 22.30

 

Tredicesima edizione della Notte europea dei Musei . Aperture straordinarie dei musei con tre ore di apertura serale straordinaria, al costo simbolico di 1 euro,  a cura del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Polo museale del Lazio

 

I luoghi della Tuscia viterbese che aderiscono all'iniziativa:

 

Canino: Museo Archeologico di Vulci

Caprarola: Palazzo Farnese. Apertura straordinaria delle cucine e del bagnetto del cardinale. Ultimo ingresso ore 21.45.

Civita Castellana: Museo Archeologico dell'Agro Falisco e Forte Sangallo. (ore 19/22)

Oriolo Romano: Palazzo Altieri. Ultimo ingresso ore 22.00

Tarquinia: Museo Archeologico Nazionale

Tarquinia: Necropoli dei Monterozzi

Tuscania: Museo Archeologico Nazionale

Viterbo: Museo Nazionale Etrusco di Rocca Albornoz

Viterbo: Villa Lante Bagnaia

  

Info: http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/visualizza_asset.html_647119988.html

 

***

 


Feste di primavera della Tuscia viterbese: i Pugnaloni di Acquapendente

 

Domenica 21 maggio 2017

 

Dalle ore 9,30, esposizione dei Pugnaloni nel centro storico; nel pomeriggio, sfilata dei Pugnaloni accompagnata dagli sbandieratori e premiazione,.

I Pugnaloni sono grandissimi quadri realizzati con la tecnica del mosaico utilizzando fiori e foglie, come tessere del mosaico stesso. Si tratta del principale elemento folcloristico della festa della Madonna del Fiore, la cui origine si fa risalire ad uno degli episodi principali della storia di Acquapendente: la liberazione nel 1166 dal predominio svevo.

Secondo la tradizione, la vittoriosa rivolta scaturì da un evento straordinario che due contadini annunciarono al popolo. Questi lavorando nei campi avevano visto fiorire miracolosamente un ciliegio ormai secco preso a simbolo di oppressione degli aquesiani. Fu il segnale della protezione della Madonna. Il popolo insorse e cacciò il dominatore distruggendo il suo castello. A ricordo della sospirata liberazione la comunità decretò di fare una grande festa, ogni anno a metà maggio.

Durante la mattinata i Pugnaloni vengono collocati lungo le vie del centro storico, nelle piazzette e negli angoli più caratteristici della città, rivestiti a festa per l’occasione. Le tavole restano esposte fino alle prime ore del pomeriggio, dopodiché vengono sistemate nella piazza del Duomo dove è possibile ammirarle fino all’inizio della sfilata, al termine della quale verrà premiato il Pugnalone più bello.


(fonte: www.prolocoacquapendente)


***

 

Rassegna "Libri Immaginari 2017", a cura dell'Arci

 

Viterbo, venerdì 19 maggio 2017, ore 10,00

Scuola "Luigi Fantappié", piazza Concetti
Inaugurazione murales di Camilla Falsini: conclusione del laboratorio con i bambini della scuola.

 

Viterbo, venerdì 19 maggio 2017, ore 15,00
Scuola "E. De Amicis", Via Emilio Bianchi, 9
Inaugurazione murales di Giovanna Ranaldi: conclusione del laboratorio con i bambini della scuola.
I laboratori hanno condotto i bambini in un percorso ludico-didattico diviso in tre parti: sento il bosco…, me lo ricordo…., ne parlo…. Un libro introdurrà il percorso sensitivo, attraverso una lettura scenica nel bosco.

 

Viterbo, venerdì 19 maggio 2017, ore 18,00
Biancovolta, via delle Piagge 23
Boschi disegnati: inaugurazione mostra collettiva di illustrazione: Camilla Falsini, Resli Tale, Giovanna Ranaldi re foto di Riccardo Muzzi
Una mostra in cui convergono le tre illustratrici invitate per realizzare i murales nelle scuole e nella Casa Circondariale. Una selezione dei lavori di illustrazione dei singoli autori sul tema del bosco e del selvatico.

 


Viterbo, sabato 20 maggio 2017, ore 11,00
Piazza del Plebiscito: Passeggiata tra le lettere, a cura di Tipo Viterbo
La passeggiata invita a guardare un quartiere di Viterbo da un punto di vista insolito, osservando quello che spesso, anche se è sempre davanti ai nostri occhi, risulta invisibile: la scrittura pubblica. Cammineremo tra le strade alla ricerca di iscrizioni, lettere, insegne e graffiti, cercando di mettere in relazione questi segni con la storia e la società da cui sono nati.

 

Viterbo, sabato 20 maggio 2017, ore 18,00
Cosmonauta, via dei Giardini 11
Presentazione del libro "Sputa tre volte" (Edizioni Coconino Press – Fandango, 2016), di Davide Reviati, a cura di Puca Jeronimo Rojas Beccaglia
Guido, Moreno detto “Grisù”, Katango e gli altri… un gruppo di ragazzi cresciuti insieme in una periferia che è quasi campagna. Frequentano con scarso profitto l’istituto tecnico industriale. Ma soprattutto le loro giornate sono fatte di bar e biliardo, scorribande in auto, notti a fumare in riva al fiume. Vicino, in un casolare diroccato, vive una famiglia di nomadi slavi. “Gli zingari, tutti ladri e senza Dio”, come dice con disprezzo la gente. Tra loro Loretta, ragazza selvatica che a loro sembra una bambina vecchia o una strega…

 

***


Viterbo, Concerti aperitivo
Sala Mendel del complesso monumentale della Trinità


domenica 21 maggio 2017, ore 12: "giovani artisti in concerto", a cura della Scuola musicale comunale in collaborazione con il Liceo musicale "Santa Rosa"

Info: www.scuolamusicaleviterbo.it

 


***

 

Bassano in Teverina, domenica 21 Maggio 2017, ore 18,30
Antica Chiesa Santa Maria dei Lumi


XIV Stagione musicale primavera-estate 2017 a cura dell'associazione musicale Borgomusica

Concerto Duo Nori - Shiozaki
violoncello e pianoforte

Ingresso libero

 

***

 

Bomarzo, mostra nazionale di Patchwork e Quilting


venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 maggio 2017

 

A Palazzo Orsini, con ingresso gratuito, VIII edizione della la rassegna nazionale “Patchwork a Bomarzo”, tradizionale appuntamento con la creatività incentrato su patchwork, quilting e solidarietà.

La mostra, ospita oltre ai lavori provenienti da tutt’Italia, anche una selezione di quilt (trapunta) direttamente dal Belgio, con l'obiettivo di promuovere e diffondere il più possibile la passione e la conoscenza del Patchwork e del Quilting.

L'appuntamento prevede, oltre all’esposizione, anche dei laboratori nei quali i visitatori potranno cimentarsi, apprendendo tecniche diverse (tradizionali o attuali) per confezionare non solo coperte ed arazzi, ma anche capi di abbigliamento e accessori personali.

Nell’edizione 2017, saranno ospiti le ambasciatrici di "Cuore di Maglia", un’associazione di donne e soprattutto mamme, che lavorando la lana ai ferri o all’ uncinetto, creano dei “corredini per bimbi piccini”da destinare agli ospedali in cui è presente la terapia intensiva neonatale, o, come successo negli anni passati, da donare a bambini africani.

In esposizione, infine, anche i lavori realizzati dalle detenute di un carcere romano, emblema del lavoro manuale come modalità di reinserimento nella società.

Organizzazione è a cura dell’associazione culturale "Ago e Filo di Noè" (Noi organizziamo eventi) con il patrocinio del Comune di Bomarzo, della Quilt Italia (associazione nazionale italiana di patchwork, Quilting, lavori di ago ed affini), e dell’Association Belge du Patchwork.

 

Info: https://www.facebook.com/Bomarzopatchwork/


***


Canepina, "I love Canapina": la canapa in mostra"


sabato 20 e domenica 21 maggio 2017, Museo delle tradizioni popolari

 

Seconda edizione della fiera provinciale della Canapa, organizzata dal Comune di Canepina, il borgo dei Monti Cimini che trae il suo nome proprio dalla secolare coltivazione della canapa, sia a scopi tessili sia alimentari, una tradizione praticata fino a un’ottantina di anni

In programma mostra mercato, esposizioni, dibatti, convegni, area food, showcooking, laboratori del gusto dedicate a famiglie e bambini e quest'anno nazionale dei venti anni del Museo Itinerante della Canapa. Un week end tra storia, cultura, alimentazione e la canapa nelle sue mille applicazioni: edili, mediche, alimentari, ludiche e antropologiche.

Un appuntamento unico per la Provincia di Viterbo dedicato a questa antica risorsa, per ribadire il concetto della cultura contadina. Gli stand sono rappresentativi di tutta la filiera: dai mattoni ai dolci, passando per la pizza, farina, birra e olio. Coinvolte aziende locali, un laboratorio che ha prodotto un gelato alla canapa.

Un convegno metterà a fuoco le esperienze degli imprenditori italiani sul prodotto e l’attenzione delle istituzioni locali e regionali. Incontri e dibattiti con la canapa protagonista e conoscenze sul come coltivarla in una due giorni in cui sarà regina indiscussa. Istituito un premio per le scuole in modo che sin da piccoli s’inizi a conoscere la canapa per sviluppare un’idea diversa della pianta senza interrompere il ciclo produttivo ormai avviato.

Ingresso libero

Info: 328.9024761; F Canapina

 

***

 

 

Chia (Soriano nel Cimino), Gli eventi dello Spazio Corsaro - Kur
Via Ripetta 18

 

Giovedì 18 maggio 2017, ore 21
Per la rassegna Cappa e Spada “La tigre e il Dragone” di Ang Lee, 2000


Sabato 20 maggio 2017 ore 21,30
"Caravaggio il riflesso del genio tra Pasolini e Petrolini" scritto e interpretato da Stefano de Majo.


Domenica 21 maggio 2017 ore 17,30
“I bambini in scena” a cura di Circomare Teatro.

 

Ingresso a offerta

 

Info: www.spaziocorsaro.it

 

***


Ischia di Castro, domenica 21 maggio 2017

 

La visita guidata alle “Bellezze dell’Eremo di Poggio Conte” è una delle iniziative propedeutiche all’inaugurazione di parco archeologico "Antica Città di Castro", organizzata in collaborazione con l’Ufficio Turistico di Viterbo.

 

Appuntamento alle ore 9.30 davanti al Museo Civico di Ischia di Castro “Pietro e Turiddo Lotti”; visita della sezione dedicata agli affreschi dell’Eremo; partenza con mezzo proprio per il Romitorio di Poggio Conte. Visita è gratuita; è richiesta la prenotazione.

 

Info e prenotazioni: assessore ore al Turismo Comune di Ischia di Castro Sabrina Quintili Cell 349 8180620

 

 

***

 

 

Montalto di Castro, Sagra dell'Asparago Verde di Montalto, tre giorni tra i sapori della Maremma

 

Venerdì 19 maggio, alle ore 17:30, con "Tardioli Dixie Band" (via Aurelia Tarquinia) e con l'apertura dei mercatini. Alle ore 18:30 il raduno d'epoca con la "XXXI Coppa dei due mari" a piazza Felice Guglielmi (centro storico). alle ore 19 l'apertura dello stand gastronomico e alle ore 20 il primo appuntamento con la musica: il concerto "Dall'Italia alla Romania" con Giò de Roma ed Emy de la Focsani (via Aurelia Tarquinia); alle ore 22 sarà la volta della cover band di Gianna Nannini, sempre a via Aurelia Tarquinia.

 

Sabato 20 maggio la tradizionale festa aprirà alle ore 10 con i mercatini per le vie del paese; alle ore 19 l'apertura dello stand gastronomico (piazza Gravisca); alle ore 21:30 di nuovo la musica con il concerto di Tiziana Rivale (via Aurelia Tarquinia).

 

Domenica 21 maggio alle ore 10 l'apertura della sagra con il raduno delle Fiat 500 e macchine d'epoca presso Circonvallazione Vulci; Alle ore 21 lo spettacolo di cabaret "Apriti Sesamo" con Enzo Salvi e Mariano D'Angelo" anticiperà la chiusura finale delle 23 con lo spettacolo pirotecnico che sarà visibile dalla circonvallazione Vulci.

Tutti i giorni alle ore 19 (domenica anche il turno del pranzo alle 12) allo stand gastronomico a piazzale Gravisca, a cura della nuova proloco "Il Tombolo" e dell'istituto alberghiero, sarà possibile degustare i piatti tipici della tradizione legati all'asparago e alla maremma.

Durante la tre giorni, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19 sarà possibile visitare la mostra "Verso l'illimitato lì" a cura di Maria Delmirani presso il complesso monumentale San Sisto. Gli organizzatori per i più piccoli, hanno allestito un'area giochi a piazzale Gravisca con tagadà, gonfiabili e giochi per bambini, oltre all'animazione presso i locali del vecchio distributore.

L'evento è organizzato dalla Pro loco "Il Tombolo", dal Comune di Montalto di Castro e dalla Camera di Commercio di Viterbo

Info: http://comune.montaltodicastro.vt.it/

 

***

 


Montalto di Castro, Rassegna "Musical-mente, concerti con aperitivo"
Complesso monumentale San Sisto

 

Sabato 20 maggio 2017, alle ore 20, con Gabriele Coen e il New Klezmer Trio.

 

L'evento è organizzato dall'associazione Musica D'Oggi e patrocinato dal Comune di Montalto di Castro, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Lazio e in collaborazione con la Istituzione universitaria concerti.


Info Teatro "Lea Padovani" di Montalto di Castro, tel. 0766.870115


***


Oriolo Romano, Seconda edizione di “Agrioriolo”
Parco di Villa Altieri

 

venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 maggio 2017

 

Fiera dell’Agricoltura e del vivere in campagna, organizzata dall’Università Agraria e dalla Pro Loco di Oriolo Romano, con il patrocinio del Comune di Oriolo Romano e la fattiva collaborazione di ACOR – Sagra del Fungo Porcino, Ass. Fiere e Eventi, Consorzio CONSOM e Associazione Commercianti di Oriolo Romano.

 

Nella grande vetrina espositiva: prodotti tipici alle macchine e attrezzature agricole; servizi per le imprese; mangimi e altri prodotti per lo sviluppo sostenibile del settore

 

In programma anche esibizione di gruppi folkloristici e musicali.


Info: https://www.facebook.com/oriolo.romano


***


Torre Alfina (Acquapendente), Spettacolo itinerante al Castello

 

sabato 20 e domenica 21 maggio 2017

 

La Compagnia Controtempo Theatre porta in “Otello” di William Shakespeare. Tra combattimenti, disperazione e momenti di passione, il dramma del Moro rivivrà in una versione completamente innovativa e coinvolgente. Lo spettacolo, infatti, sarà itinerante: il pubblico assisterà alla rappresentazione immergendosi nella bellezza dei diversi ambienti del castello e sentendosi parte integrante dell’opera.

La regia, di Lilith Petillo e Pasquale Candela, tende a mettere in rilievo il punto di vista di Iago, la sua ardita opera di disfacimento e la crudeltà dell’animo umano.

Nel ruolo di Otello, Teodoro De Cristofaro; Iago è interpretato da Venanzio Amoroso; Desdemona da Paola Fiore Burgos; Cassio, da Danilo Franti; Roderigo, è interpretato invece da Marco Trotta; nel ruolo di Emilia, moglie di Iago, troviamo Lilith Petillo; il padre di Desdemona, Brabanzio, è Pasquale Candela, mentre Montano, amico di Otello, è Demetrio Paciotti.

Sono previste quattro repliche al giorno. Gli orari di ingresso, validi sia per sabato 20 che per domenica 21, sono: 17.00 / 18.30 / 20.00 / 21.30

 

La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata chiamando ai numeri 3472539484 / 3467346677 oppure inviando un’e-mail all’indirizzo compagniacontrotempo@gmail.com

 

***


Le iniziative del Parco naturale della Valle del Treja


Fine settimana ricco di incontri: sabato 20 maggio 2017 escursione ad anello che, partendo da Calcata Vecchia ci permette di scendere al fiume Treja e poi lungo il fosso della mola di Magliano. Si sale poi sulla collina di Monte Li Santi e si raggiunge la Necropoli del Cavone. Sul sentiero costruzione di un riparo in legno con i materiali reperiti in natura.

 

Domenica 21 maggio un’escursione affascinante per conoscere il Parco del Treja. Partendo dai vicoli di Calcata attraverseremo il Parco, lungo un percorso caratterizzato dalla varietà di ambienti sia naturali che storici, immersi nella vegetazione rigogliosa seguendo il corso del fiume Treja fino ad arrivare alle Cascate di Monte Gelato. Rientro a Calcata con percorso ad anello.

Appuntamenti:
Sabato 20 maggio –“Sopravvivenza in natura: costruiamo un rifugio”, alle ore 10,00 in piazza Roma, Calcata Vecchia (Vt). Per informazioni e prenotazioni: SOS One World, Alex Raccis, cell: 339 6616625

Domenica 21 maggio –“Dai vicoli di Calcata alle cascate di Monte Gelato e ritorno”: Appuntamento alle ore 9,30 al parcheggio comunale di Calcata Nuova (Vt). Per informazioni e prenotazioni: Viaggiare in Natura di Alchimia: Giulia Ruvìdi, cell: 328 4385758

Si raccomanda di portare scarpe da trekking o con carrarmato, k-way, borraccia, abbigliamento comodo, cappello, pranzo al sacco. Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria.
Il programma completo ed i riferimenti per contattare le associazioni che svolgono le visite sono sulla pagina Internet delle visite guidate del Parco.

 

***


Le iniziative dell'associazione Thesan

 


Domenica 21 maggio 2017, dalle ore 9,45: Escursione al borgo di Latera, con visita al Museo della Terra

 

Domenica 21 maggio 2017, dalle ore 14,00: Visita al borgo di Cellere e al Museo del brrigantaggio

 

Info: 347.1482257; 328.6915908

 

***


Le iniziative dell'associazione Antico Presente

 

domenica 21 maggio 2017, dalle ore 9,30: escursione al sito archeologico di Luni sul Mignone nei pressi di Blera (Vt)

 

Info: 335.8034198

 


*** ( ) ***

 


(martedì 16 maggio 2017, aggiornamento venerdì 19 maggio)


a cura dell'Ufficio relazioni con il pubblico; urp@provincia.vt.it

 

 

 

 

stampa